Condizioni Generali di Vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

1) OGGETTO. Le presenti condizioni generali di vendita costituiscono parte integrante degli accordi in essere tra le parti e sono idonee a regolamentare e disciplinare, alle stesse condizioni, eventuali
supplementi d'ordine sottoscritti tra le parti.

 

Sottoscrivendo il presente ordine la COMMITTENTE si impegna irrevocabilmente, ex art 1329c.c.per la durata di 10 mesi dalla data di sottoscrizione, ad acquistare la merce specificata a tergo. E tuttavia prevista la facoltà per la COMMITTENTE di recedere dal contratto, a mezzo di raccomandata a.r., da inviarsi a Push s.r.l. entro e non oltre 15 giorni dalla sottoscrizione dello stesso. Ai fini del recesso da parte della COMMITTENTE farà pertanto fede la data di spedizione postale della raccomandata. Il rifiuto della COMMITTENTE di adempiere all'ordine sottoscritto, ivi compreso il rifiuto di ricevere la merce, manifestato dalla stessa dopo 15 giorni dalla sottoscrizione del presente accordo, potrà essere accettato da Push s.r.l. a proprio insindacabile giudizio. In tale caso Push s.r.l. sospenderà l’invio della merce ordinata, salvo il diritto della stessa di pretendere dalla COMMITTENTE il pagamento di una penale, pari al 75% del valore complessivo degli ordinativi stipulati, ed, in ogni caso, il risarcimento degli ulteriori danni, patrimoniali e non patrimoniali subiti. Push s.r.l. avrà la facoltà di accettare l’ordine, entro e non oltre i 90 giorni dalla data sottoscrizione della COMMITTENTE, a mezzo di conferma scritta. In tal caso, farà fede la data di invio della conferma scritta da parte di Push s.r.l.In mancanza di tale conferma, e decorsi in 90 giorni dalla data di sottoscrizione della COMMITTENTE, l’ordine si intenderà tacitamente non accettato da parte di Pushl s.r.l e la COMMITTENTE nulla potrà pretendere nei confronti di PARTE VENDITRICE. E fatta salva in ogni caso la possibilità per Push s.r.l di recedere dal contratto dopo la conferma dell’ordine in caso di violazione, da parte COMMITTENTE, delle disposizioni di cui agli artt. 6,7 e 8 del presente accordo.

2) MODALITA’ E TERMINI DI CONSEGNA. La COMMITTENTE s’impegna ad accettare eventuali consegne di merce parziali e/o ridotte rispetto a quanto indicato nel presente ordine, sia per quanto riguarda il quantitativo richiesto chel l’assortimento di taglie, colori e modelli espressamente rinunciando anche in tal caso ad avanzare nei confronti di PARTE VENDITRICE richieste di indennizzo e di risarcimento danni per qualsivoglia importo o valore. l termini di consegna indicati nel presente ordine sono infatti puramente indicativi e non vincolano in alcun modo Push s.r.l. la quale sarà pertanto esonerata da qualsivoglia responsabilità al riguardo. In caso di ritardo nella consegna della merce non potrà costituire motivo di rifiuto della stessa né altresì potrà autorizzare la COMMITTENTE a richiedere l’annullamento degli ordini già sottoscritti. Push s.r.l. avrà conseguentemente facoltà di non dare corso o sospendere le consegne della merce ordinata qualora la COMMITTENTE non abbia puntualmente onorato ogni impegno su di essa gravante, anche per ordini o vendite precedentemente effettuate da Push s.r.l La merce viaggia a rischio e pericolo della COMMITTENTE in quanto Push s.r.l. avrà adempiuto la sua obbligazione con la consegna della merce al vettore o spedizioniere.

3) RECLAMI. A pena di decadenza, la COMMITTENTE dovrà denunciare a Push s.r.l. la presenza di eventuali vizi e difetti della merce entro e non oltre il termine di 8 giorni dal ricevimento della stessa. Detta denuncia sarà considerata valida ed efficace solo se effettuata a mezzo di lettera raccomandata a.r. Anche il talcaso, farà fede la data di spedizione postale della raccomandata Decorso inutilmente tale termine, la merce consegnata si intende definitivamente accettata dalla COMMITTENTE senza riserva alcuna.Accertata la tempestività e fondatezza del reclamo,nonché l’eventuale propria responsabilità, sarà facoltà di Push s.r.l. sostituire la merce difettosa o autorizzarne la restituzione rimborsando alla COMMITTENTE l’ importo corrispondente, esclusa ogni altra forma di risarcimento o indennizzo. In ogni caso la presenza di eventuali vizi e difetti della merce fornita non legittima la COMMITTENTE a sospendere, in tutto o in parte, il pagamento essendo espressamente previsto tra le parti la vigenza della clausola “solve et repete”. Non sono consentiti resi di merce senza il preventivo consenso scritto di Push s.r.l.

4) RISERVA DI PROPRIETA'. L’effettivo trasferimento della proprietà delle merci alla COMMITTENTE avverrà all’atto dell'integrale pagamento da parte di quest'ultima del corrispettivo dovuto alla PARTE VENDITRICE. La COMMITTENTE potrà quindi disporre della merce consegnata solo allorquando la stessa avrà integralmente pagato quanto dovuto a Push s.r.l. La COMMITTENTE fino a quando la merce resterà di proprietà di Push s.r.l. ovvero sia fino all‘atto dell’integrale pagamento del corrispettivo e di tutti gli oneri accessori dovuti, dovrà necessariamente disporre di una polizza assicurativa idonea, anchenel massimale pattuito, a coprire tutti i rischi, compresi quelli dovuti per i danni eventualmente cagionati dall’acqua, dal furto e dall’incendio. Polizza assicurativa che la COMMITTENTE dovrà inviare in copia a Push s.r.l. immediatamente dopo la stipula della stessa. In caso di presentazione della domanda di fallimento nei confronti della COMMITTENTE o in caso di apertura di qualsiasi altra procedura concorsuale nei confronti della stessa, quest'ultima dovrà informarne immediatamente e comunque tempestivamente Push s.r.lv, ed eseguire, a proprie spese, un inventario completo della merce detenuta in magazzino edappartenente a Push s.r.l. che dovrà essere immediatamente portato a conoscenza della PARTE VENDITRICE per consentire alla stessa di esercitare. in ogni sede, la riserva di proprietà.

5) PAGAMENTI. Il pagamento del prezzo dovrà essere eseguito dalla COMMITTENTE nei modi indicati nella conferma d’ordine. I pagamenti dovranno essere eseguiti solo ed esclusivamente presso la sede legale e/o amministrativa di Push s.r.l.o alle persone munite di regolare mandato. I pagamenti saranno considerati validi e liberatori per la COMMITTENTE solo se eseguiti conformemente a quanto precisato nella conferma d’ordine. I pagamenti eseguiti nelle mani di agenti, rappresentanti e ausiliari di Push s.r.l. avranno effetto liberatorio unicamente con la ricezione dei titoli di credito da parte di Push srÎl.

6) RITARDO NEI PAGAMENTI Nel caso di ritardo nei pagamenti da parte della COMMITTENTE, è espressamente riconosciuta a Push s.r l la facoltà di sospendere e/o recedere da tutti i contratti in corso di esecuzione con la COMMITTENTE, senza diritto da parte di quest’ultima ad indennità e/o risarcimenti. Inoltre, nel caso di ritardo nei pagamenti da parte della COMMITTENTE, Push s.r.l. avrà diritto di esigere l’immediato pagamento del residuo ancora dovuto maggiorato degli interessi moratori di cui all’art. 5 del Dlgs.vo 23/11/2002, con decadenza del debitore dal beneficio del termine ex art. 1186 c.c. Sempre nelcaso di ritardo nei pagamenti daparte della COMMITTENTE, Push s.r.l. avrà diritto di modificare le modalità di pagamento che la COMMITTENTE si obbliga, fin da subito. ad accettare.

7) RECESSO E/O SOSPENSIONE DELLE CONSEGNE. Qualora risultino a carico della COMMITTENTE protesti, procedure esecutive, pignoramenti e/o altri sintomi di insolvenza, Push s.r.l. avrà diritto di recedere da tutti i contratti in corso di esecuzione con la COMMITTENTE e/o di sospenderne l’esecuzione. senza diritto per quest'ultima di pretendere indennizzi e/o risarcimenti.

8) COMMERCIALIZZAZIONE. Push s.r.l. ha accettato di vendere la propria merce alla COMMITTENTE in considerazione della personalità specifica di quest’ultima (intuitu personale) ed in base alle garanzie offerte dalla stessa COMMITTENTE, ragion per cui i diritti e doveri sorti in capo alla COMMITTENTE in forza delle presenti condizioni generali di vendita sono di natura strettamente personali i e non potranno essere ceduti, completamente o parzialmente, a terzi soggetti, salvo consenso manifestato per iscritto da PARTE VENDITRICE.La COMMITTENTE dovrà inoltre rivendere al pubblico la merce ricevuta solo ed esclusivamente nel punto vendita specificato nell’ordine di acquisto, con divieto in capo alla stessa di rivenderla di consegnarla ad altri e diversi venditori al dettaglio o punti vendita. La COMMITTENTE venderà la merce a quotazioni non inferiori a quelle suggerite e consigliate da Push s.r.l. In caso di inadempimento. anche solo parziale. agli obblighi indicati nel presente articolo, Push s.r.l. avrà diritto di recedere immediatamente dall’accordo e di pretendere gli ulteriori danni. patrimoniali e non patrimoniali, dalla stessa subiti.

9) PROPRIETA’ INTELLETTUALE. Tutti i diritti di proprietà intellettuale inerenti alla merce venduta ed i documenti, anche tecnici, ivi allegati sono integralmente di proprietà esclusiva di Push s.r‘l. E’ fatto pertanto divieto alla COMMITTENTE di utilizzare detti documenti o comunque di tenere comportamenti, nessuno escluso, idonei a pregiudicare i diritti industriali ed intellettuali di Push s.r.l., così come è vietato alla stessa di diffondere od inviare a terzi il materiale pubblicitario e tecnico di proprietà di PARTE VENDITRICE. Materiale quest‘ultimo che dovrà infatti essere immediatamente restituito aPush s.r.l. allorquando questa decidesse di richiederlo.

10) LEGGE APPLICABILE-FORO COMPETENTE. Le suddette condizioni generali di vendita sono soggette all’applicazione della legge italiana salvo che PARTE VENDITRICE decida, con propria insindacabile volontà, l’applicazione della legge vigente nello stato membro in cui ha sede la COMMITTENTE. Entrambe le PARTI escludono l’applicabilità al caso di specie della Convenzione di Vienna stipulata in data 11

aprile 19804 Per qualsiasi controversia inerente il presente ordine, sua esecuzione, interpretazione e validità, ivi compreso il pagamento del prezzo dovuto dalla COMMITTENTE, nonché qualunque azione conseguente e/o dipendente il presente accordo, sarà competente, in via esclusiva, il Foro di Nola. Tuttavia, quale eccezione al suddetto principio, Push s.r.l. sarà in ogni caso autorizzata a proporre eventuali domande giudiziali, nessuna esclusa, avanti al tribunale del luogo dove ha sede la COMMITTENTE.

ll) PATTUIZIONI DEROGATIVE. Qualsiasi modificazione o integrazione del presente ordine, richiede, a pena di nullità, la forma scritta.

 

Letto Confermato sottoscritto: Addì..............in..........

Contrassegnare se il firmatario eTitolare o Delegato con documento di delega:

 

[ ] Titolare      [ ]Delegato       Timbro e firma della COMMITTENTE

 

 

 

A tutti g|i effetti di legge, in particolare, ai sensi e per gli effetti di cui agli art       . 1341 e 1342 codice civile, la COMMITENTE dichiara e riconosce di aver letto e di approvare specificamente le clausole del presente ordine inserite nei seguenti punti:

1)OGGETTO;

2)MODALITA’ E TERMINI DI CONSEGNA; 3)RECLAMI;

4)RISERVA DI PROPRIETA’; 5) PAGAMENTI;

6)RITARDO NEI PAGAMENTI;

7)RECESSO E/O SOSPENSIONE DELLE CONSEGNE; 8)COMMERCIALIZZAZIONE;

9)PROPRIETA’ INTELLETTUALE;

10)LEGGE APPLICABILE-FORO COMPETENTE; 11)PATTUIZIONI DEROGATIVE.

 

Letto Confermato sottoscritto: Addì..............in ..........

Contrassegnare se il firmatario è Titolare o Delegato con documento di delega:

 

[ ] Titolare      [ ]Delegato       Timbro e firma della COMMITTENTE

GENERAL CONDITIONS OF SALE

 

OBJECT. These general conditions of sale are an integral part of the agreements between the parties and are intended to regulate and discipline, under the same conditions, any additional orders signed by the parties.

 

By signing this order the client irrevocably commits - for a period of 10 months from the date of signing - to purchase the goods specified above, in accordance to art. 1329 of the Italian Civil Code. Nevertheless, the client may terminate the contract, by sending a registered letter to Push s.r.l.,. no later than 15 days from the signing of this contract. The date of mailing of the registered letter will be considered as proof. The refusal of the client to fulfill the order signed, including the refusal to receive the goods, expressed after 15 days of signing of this Agreement, may be accepted by Push S.r.l. at its sole discretion. In this case Push s.r.l. will suspend the delivery of the goods ordered, but it nevertheless may expect of the client to pay a penalty fee equal to 75% of the total value of orders, and, in any case, compensation for further damages suffered, both pecuniary and non-pecuniary. Push s.r.l has the right to accept the order, no later than 90 days from the date of signing by the client, by means of written confirmation. In that case, the date of the communication by Push s.r.l. will be considered as proof. In the absence of such confirmation, after 90 days of the signing of this agreement, the order will be tacitly refused by Push S.r.l. In this case, the client can claim nothing from the seller. It is in any case possible for Push s.r.l. to withdraw from the contract after the confirmation of the order in the event of breach by the client, as stated by Articles. 6, 7 and 8 of this Agreement.

 

METHOD AND TERMS OF DELIVERY. The client agrees to accept any partial and / or smaller delivery of goods compared to what is specified in this order, both in terms of the amount requested that the assortment of sizes, colors and patterns. Therefore, the client expressly renounces to claim damages for any amount or value. The terms of delivery specified in this order are to be considered purely indicative and not binding in any way. Push s.r.l. will thus be exempt from any liability in this regard. The delay of the delivery of the goods does not authorize the client to refuse the delivery or request the cancellation of orders already signed. Push s.r.l will be entitled not to proceed or to suspend deliveries of goods ordered if the client has not duly completed all outstanding payments, even for orders or sales previously made by Push s.r.l. The goods travel at the risk of the client, when Push s.r.l. has fulfilled its obligation to deliver the goods to the carrier or shipper.

 

CLAIMS. The client must report to Push s.r.l. the presence of any flaws or defects in the goods no later than 8 days from the reception. The complaint will be deemed valid and effective only if made by means of a registered letter. The date of mailing will be proof of the date. After the end of this period, the goods delivered are definitively accepted by the client without reservation. When a complaint is valid, and made in the appropriate time frame, Push s.r.l. will replace the defective goods or will authorize its return, refunding the client for the corresponding amount. No other form of compensation is possible. In any case, the presence of any flaws or defects in the goods supplied do not entitle the BUYER to suspend, in whole or in part the payments as agreed upon. Returns of merchandise without the prior written consent of Push s.r.l. are not permitted.

 

CONDITIONAL SALE. The actual transfer of ownership of the goods to the client will occur when it has completed all outstanding payments. The client will therefore have the goods delivered only when it will have paid in full the amount due to Push s.r.l. Until then, the goods remain the property of Push s.r.l. Therefore, until the full payment of all fees and charges due is completed, the client must necessarily have a suitable insurance policy, suitable to cover all risks, including those caused by floods, theft and fire. The client must send a copy to Push s.r.l. of the insurance policy immediately after the conclusion of the order. Should the client file for bankruptcy or be subject to any other insolvency proceedings, it will inform promptly Push s.r.l., and file at its own expense, a complete inventory of goods it holds in stock that belong to Push s.r.l., so that it can exercise the right to claim back the goods.

 

PAYMENTS. The payment is to be made by the client in the manner specified in the order confirmation. Payments will be considered valid and liberating for the client only if carried out in accordance with the terms stated in the order confirmation. The payments made to agents and representatives of Push s.r.l. will only be valid when Push s.r.l. receives the debt securities.

 

DELAY IN PAYMENT. In the event of late payment by the client, it is expressly agreed that Push s.r.l. has the right to suspend and / or terminate all contracts in effect with the client, without the right by the latter to indemnity and / or compensation. In addition, in the event of late payment by the client, Push s.r.l. will be entitled to demand immediate payment of the outstanding amount, increased by default interest as stated by the art. 5 of Decree 23/11/2002 of the Italian Civil Code. Furthermore, in the event of late payment by the client, Push s.r.l. will have the right to change the method of payment that the client agrees, from the outset, to accept.

 

WITHDRAWAL AND / OR SUSPENSION OF DELIVERIES. If disputes, enforcement proceedings, foreclosures and / or other signs of insolvency are brought forward against the client, Push s.r.l. will have the right to terminate all contracts in progress with the client and / or to suspend their execution, without the right for the client to claim compensation and / or restitution of sums already paid.

 

MARKETING. Push s.r.l has agreed to sell their goods to the client in consideration of its specific personal profile and on the basis of assurances from the same client that the sale is strictly personal and may not be transferred, in whole or in part, to third parties, unless consent given in writing by the seller.

 

The client will also resell the goods received to the public exclusively in the store specified in the purchase order, with a ban on the resell and / or deliver it to others and several retailers or outlets. The client will sell the goods at prices not lower than those suggested and recommended by Push s.r.l. In case of default, even if only partial, of the obligations stated in this Article, Push s.r.l. will be entitled to immediately withdraw from the agreement and to claim additional damages, pecuniary and non-capital, it incurred.

 

INTELLECTUAL PROPERTY. All intellectual property rights related to the goods sold and the documents, including technical, attached to it are the sole property of Push s.r.l. It is thus forbidden to the client to use such documents or otherwise behave, without exception, in a way that might affect the rights of industrial and intellectual property of Push srl. It is forbidden to disclose the information to third parties or send promotional material and technical property of the seller. All documents and information are to be returned to Push S.r.l. if it so requests.

 

APPLICABLE LAW-JURISDICTION. These conditions of sale are subject to the application of Italian law unless the seller decides the application of the law in force in the Member State in which the client resides. Both parties exclude the applicability to this case of the Vienna Convention signed on 11 April 1980. Any dispute concerning this order, its execution, interpretation and validity, including the payment of the price payable by the client will be settled by the Court of Nola, Italy. Push s.r.l. will in any case be entitled to file a lawsuit in the place where the legal domicile of the client is situated.

 

MODIFICATIONS. Any modification or integration to these sales conditions will only be valid if underwritten and signed by both parties.

 

FULL NAME (IN CAPITAL LETTERS) OF THE PERSON CONCLUDING THE AGREEMENT: ________________________________________________________________________________________

 

THE PERSON CONCLUDING THE AGREEMENT DECLARES TO BE LEGALLY EMPOWERED TO CONCLUDE THE AGREEMENT AS OWNER/LEGALLY APPOINTED DELEGATE OF THE COMPANY

 

SIGNATURE _______________________________________

 

DATE AND PLACE_______________________________________

 

To all intents and purposes of law and, in particular, pursuant to and for the purposes of Articles. 1341 and 1342 of the Civil Code, the client hereby acknowledges to have read and specifically approved the terms of this order:

 

OBJECT;

 

METHOD 'AND TERMS OF DELIVERY;

 

CLAIMS;

 

CONDITIONAL SALE;

 

PAYMENT;

 

DELAY IN PAYMENT;

 

WITHDRAWAL AND / OR SUSPENSION OF DELIVERIES;

 

MARKETING;

 

INTELLECTUAL PROPERTY;

 

APPLICABLE LAW-JURISDICTION;

 

MODIFICATIONS.

 

FULL NAME (IN CAPITAL LETTERS) OF THE PERSON CONCLUDING THE AGREEMENT: ________________________________________________________________________________________

 

THE PERSON CONCLUDING THE AGREEMENT DECLARES TO BE LEGALLY EMPOWERED TO CONCLUDE THE AGREEMENT AS OWNER/LEGALLY APPOINTED DELEGATE OF THE COMPANY

 

SIGNATURE _______________________________________

 

DATE AND PLACE_______________________________________